BRANCHLINE

Affidabilità, precisione e sicurezza: Stadler garantisce che i passeggeri del trasporto ferroviario urbano e locale arrivino a destinazione in modo sicuro e puntuale grazie a soluzioni economiche e all’avanguardia nei settori Branchline e Light Rail Vehicle (LRV).

INTERBLOCCHI

Interblocchi elettronici con telecomando

I trasporti pubblici locali sono una parte fondamentale della vita quotidiana e un mezzo di trasporto popolare, soprattutto nelle città. Allo stesso tempo, la loro gestione quotidiana deve essere svolta non solo con la massima sicurezza possibile, ma anche in modo efficiente e affidabile. Con l'interblocco elettronico di Stadler, l'intero funzionamento di tranvie, metropolitane leggere e depositi è protetto e monitorato centralmente. L'interazione di diverse tecniche è la garanzia di un esercizio quotidiano efficiente, anche alla massima capacità. Naturalmente, è possibile realizzare anche collegamenti con sistemi di livello superiore. Per i gestori di linee tranviarie, la nostra soluzione rappresenta un modo conveniente per monitorare e controllare le operazioni lungo l'intero percorso. Sezioni di blocco corte consentono successioni di treni ravvicinate, protette da segnali altamente efficienti con tecnologia LED, conta-assi o circuiti CC.

  • Interblocchi elettronici e manovre di deviatoio
  • Controlli dei depositi
  • Trasmissione induttiva dei messaggi
  • Segnalazione di binari liberi
  • Soluzioni di segnalazione a LED

Interblocchi a relè

Stadler non solo ha una grande esperienza nella costruzione e nella conversione di interblocchi, ma realizza anche nuove costruzioni, conversioni e ampliamenti di impianti di protezione ferroviaria di tutte le dimensioni in base alle esigenze dei clienti. Stadler ha una grande familiarità con le connessioni a sistemi elettronici e alle relative interfacce, così come con la tecnologia PLC per le funzioni automatiche negli interblocchi Domino.

  • Pianificazione dettagliata dei progetti per interblocchi e sistemi di interruttori
  • Raccolta e ulteriore sviluppo del know-how su Domino
  • Sviluppo di circuiti e sistemi di comando secondo gli standard di sicurezza
  • Certificazione di sicurezza secondo le linee guida BAV
  • Interblocchi elettronici
  • Interblocchi a rel√®
  • Manovre di deviatoio
  • Controlli dei depositi
  • Trasmissione induttiva dei messaggi
  • Segnalazione di binari liberi
  • Soluzioni di segnalazione a LED

Controllo puntuale dei treni

Per un funzionamento continuo e sicuro si utilizza il sistema di controllo dei treni di Stadler, che garantisce il rispetto automatico di elevati standard di sicurezza durante i viaggi in treno e si fa carico di una serie di compiti per fornire al macchinista informazioni sempre aggiornate. Al fine di assicurare l’interdipendenza tra un comando di arresto segnalato e una frenata sicura del treno, Stadler ha sviluppato un sistema di controllo del treno magnetico o induttivo. In caso di mancato rispetto del segnale di arresto, il sistema avvia una frenata di emergenza. Ciò serve al monitoraggio dell’andatura e interviene quando si supera la velocità massima consentita.

  • Monitoraggio costante delle velocit√† ammesse
  • Reazione al superamento della velocit√† massima consentita
  • Rispetto delle situazioni di guida dipendenti dal segnale
  • Visualizzazione della velocit√† ammessa
  • Visualizzazione della distanza residua
  • Avvio della frenata di emergenza in caso di passaggio con il rosso

Controllo dei treni basato sulla comunicazione

Il funzionamento automatizzato degli LRV è diventato possibile. La soluzione Stadler basata sul CBTC (Communication-based Train Control) garantisce il raggiungimento di obiettivi ambiziosi di sicurezza, tempi ciclo e aumento della capacità della linea. Con questo innovativo sistema, Stadler offre una soluzione tecnologicamente di alta qualità e soddisfa le crescenti esigenze di viaggiatori, gestori e autorità. Il design modulare del sistema offre ai clienti opzioni personalizzate. Che si tratti di progetti Greenfield o di migrazione in un sistema esistente, sono possibili soluzioni specifiche per i clienti, dall'attuale tecnologia di inventario allo stato target automatizzato desiderato. Inoltre, si riduce la complessità economica e tecnica rispetto alla classica segnalazione sulle tratte. La soluzione CBTC di Stadler è snella, modulare e offre interfacce aperte verso sistemi di terzi.

  • Progettazione di sistemi snelli e scalabili (da GoA-1 a GoA-4)
  • Posizionamento sicuro in tempo reale
  • Possibilit√† di ridurre le infrastrutture sulle tratte
  • Hardware standard SIL 4 a terra e a bordo
  • Compatibile con qualsiasi rete di comunicazione wireless
  • Per progetti Greenfield e Brownfield

SEGNALI

Sia per il trasporto pubblico locale che per le apparecchiature di smistamento, Stadler adatta i segnali alle esigenze individuali dei clienti. √ą possibile scegliere tra molte versioni differenti. Sono disponibili termini singoli e combinati e una variet√† di segnali speciali per i sistemi di segnalazione stradale e i comandi a scambio singolo. Anche gli indicatori di posizione e i segnali di blocco di Stadler convincono per la loro elevata affidabilit√† e disponibilit√† negli impianti di manovra. Il portafoglio comprende sia torri a traliccio che torri cave con vari sistemi di accesso sofisticati e protezione anticaduta. Stadler √® lieta di soddisfare le richieste individuali dei clienti durante la produzione. Dopo un test funzionale accurato e registrato, i segnali vengono trasportati su rotaia o su camion fino al rispettivo luogo di destinazione.

  • Adeguamento alle richieste dei clienti
  • Variet√† di segnali speciali
  • Torri a traliccio e cave
  • Ampio campo d‚Äôapplicazione

ATTRAVERSAMENTI FERROVIARI

Le strutture dei passaggi a livello servono a proteggere il traffico individuale, come i veicoli a motore, i ciclisti e i pedoni, dalle collisioni con i veicoli ferroviari in corrispondenza degli attraversamenti. Ciò avviene sia sul lato del traffico individuale con segnali luminosi e, se necessario, barriere, sia sul lato del traffico ferroviario con segnali di monitoraggio che indicano la messa in sicurezza del passaggio a livello. Le richieste, come il messaggio di sgombero, possono essere trasmesse direttamente dal binario, ad esempio tramite punti di commutazione di frequenza, sensori delle ruote o altre apparecchiature di ricezione dei messaggi. In alternativa, questi dati possono essere ricevuti anche da sistemi di livello superiore, come i sistemi di segnalazione del traffico o gli interblocchi elettronici. Se è previsto un esercizio di smistamento attraverso un passaggio a livello, si possono prevedere anche mezzi di commutazione manuale sulla linea. La presenza del veicolo ferroviario al passaggio a livello può essere rilevata con i comuni mezzi di rilevamento della presenza di binari liberi, come i sensori delle ruote, i circuiti delle barriere di binario o altri dispositivi.

  • Messa in sicurezza degli attraversamenti ferroviari
  • Inclusione di interruttori manuali
  • Tempi di attesa pi√Ļ brevi per il traffico individuale
  • Possibilit√† di utilizzo in modo autonomo sulla linea o centralizzato nella cabina di segnalazione
  • Completa integrazione nei sistemi di comando e controllo da remoto
  • Tecnologia robusta e durevole
Schliessen